I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni OK

UN ANNO IN GIARDINO - Giugno

Finalmente con GIUGNO cominciamo a respirare profumo d'estate e in giardino possiamo assistere ad uno spettacolo di colori.  Il freddo è solo un ricordo lontano e quindi è il momento di portare all'esterno anche le piante più sensibili.
Le rose sono in piena fioritura e al fine di favorire lo sviluppo di nuovi boccioli, rimuoviamo i fiori appassiti.
Con l'arrivo del caldo le piantine del nostro prato riprendono la loro attività vegetativa; è quindi opportuno continuare a tosarlo regolarmente e ad irrigarlo in modo abbondante ogni 2-3 giorni.
Giugno però è anche il mese degli attacchi da parte di parassiti e fungini, ecco perché al primo campanello d'allarme bisogna subito porre rimedio con gli opportuni trattamenti.

In giardino

Semina in piena terra: campanula, cosmea, digitale, garofano, astro, bella di giorno, calendula, campanella, clarkia, crisantemo carenato, gypsophila, petunia, phlox, zinnia, zucchetta ornamentale.

Cimature e Potature (luna calante): cimare i crisantemi e i rampicanti, potare alberi e arbusti sfioriti, tra cui le rose non rifiorenti.

Orto 

  • Si procede alla raccolta di insalate, erbe aromatiche di vario tipo, piselli, fagiolini, ravanelli, carote, e spesso anche pomodori, cetrioli e zucchine.
  • Possiamo seminare  barbabietole, bietola, broccoli, carote, cavolfiori, prezzemolo, ravanelli, peperoni e pomodori.

 

RICHIESTA INFORMAZIONI
Per avere informazioni compilate il form inserendo i vostri dati nei campi obbligatori contrassegnati da un asterisco (*).