I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni OK

IMPIANTO DI IRRIGAZIONE - Introduzione

Nella realizzazione di un prato nulla è lasciato al caso.
Ecco perché anche per quanto riguarda l'installazione dell'impianto di irrigazione ci sono vari aspetti di cui bisogna assolutamente tener conto:
  • Innanzitutto bisogna valutare la relazione tra oneri di impianto ed oneri di manutenzione.
  • Un impianto di irrigazione completo è una rete di tubi sotterranei che portano acqua agli spruzzatori, regolati da un'elettrovalvola in grado di aprirsi e dividersi nel momento in cui la centralina programmabile lo comanda.
  • È un lavoro che va fatto fare preferibilmente ad un giardiniere, e non ad un idraulico. Il giardiniere, infatti, data la sua conoscenza, è in grado di stabilire le esigenze idriche del prato che variano da pianta a pianta e in funzione del grado di ombreggiamento, dell'esposizione ecc.
  • Onde evitare alle piante uno choc da escursione termica, l'irrigazione viene effettuata preferibilmente nelle prime ore del mattino e con regolarità, in quanto le piante adattano i propri ritmi vegetali alla disponibilità di acqua: scarse irrigazioni favoriscono le infestanti annuali; eccessive irrigazioni consumano gli elementi nutritivi del terreno ed impediscono la circolazione dell'aria.
RICHIESTA INFORMAZIONI
Per avere informazioni compilate il form inserendo i vostri dati nei campi obbligatori contrassegnati da un asterisco (*).