I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni OK

PRATO - Posa tappeto a rotoli

Negli ultimi anni è diventata la tecnica più diffusa, data la rapidità di intervento e le metrature sempre più ridotte dei nostri giardini.

Viene consigliata quando il giardino è destinato ad uno sfruttamento attivo come ad esempio per ingressi, gazebo, zone piscina, ecc.

La posa può essere effettuata tutto l'anno eccetto nei mesi estivi che sono quelli più a rischio.

Si tratta di un lavoro prevalentemente semplice, ma bisogna mettere in pratica alcuni accorgimenti dato che stiamo lavorando con del materiale vivo:

  • Innanzitutto farsi consegnare l'erba solo dopo aver finito i lavori di preparazione del fondo, onde evitare che eventuali piogge o ritardi nella posa generino lo sviluppo di funghi patogeni. Anche per questo è necessario effettuare un trattamento fungicida entro 2/3 giorni dalla posa.
  • Posare la prima striscia partendo da un lato dritto del giardino e proseguire così di seguito con le altre in modo da poter avanzare sempre con almeno un lato dritto.
  • Le zolle vanno avvicinate il più possibile l'una all'altra per non vedere fughe o spazi d'aria.
  • Subito dopo la posa si effettua la rullatura che permette alle radici di avere un sicuro contatto con il fondo. 
  • Per quanto riguarda il primo taglio non servono particolari prescrizioni, dato che il prato è a tutti gli effetti un tappeto di una robustezza e di una compattezza di un anno almeno.
RICHIESTA INFORMAZIONI
Per avere informazioni compilate il form inserendo i vostri dati nei campi obbligatori contrassegnati da un asterisco (*).